opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina, ebook, reteindaco, biblioteca digitale

Polo Bibliotecario Piacentino

Rosso barocco : le indagini del libraio Ettore Misericordia

Morini, Max

Newton Compton - 2018

Abstract
Ettore Misericordia è un libraio antiquario romano che collabora con la polizia. Quando viene ritrovata una scritta che imbratta i muri della chiesa di Sant'Agnese, è lui a essere convocato. Risulta infatti che la frase è riconducibile alle ultime parole pronunciate dall'architetto romano Borromini, sul punto di suicidarsi, nel 1667. Misericordia e Fango, suo fido aiutante, si mettono subito all'opera, ma hanno appena cominciato le ricerche quando il cadavere di una donna viene scoperto nella stessa chiesa. Le modalità dell'omicidio ricordano il martirio di Sant'Agnese, la cui testa è conservata nella cripta. La donna brutalmente sgozzata è Silvia Pioppi, una studentessa d'arte, grande estimatrice proprio di Borromini. Questo sembra confermare il sospetto che siano coinvolti nell'omicidio gli affiliati di una misteriosa confraternita dedita al culto di Gian Lorenzo Bernini: i due grandi architetti, infatti, erano storicamente nemici. Ma un'antica rivalità del Barocco può tornare a seminare morte dopo secoli?
  • Lo trovi in
  • Scheda
  • Commenti
  • Chi ha letto questo ha letto anche...
PIABF@Biblioteca Comunale Mario Casella - Fiorenzuola

Biblioteca Comunale Mario Casella - Fiorenzuola

Documento in prestito. Rientro previsto 19/11/2019

Prenotazione documento

Inventario
72091
Collocazione
Narr.G 912-24 CDD 853